Blog

Avast 2017 – Nuove funzionalità per la sicurezza

Behavior_shield

Avast 2017 è la nuova versione messa a punto per la sicurezza dei nostri dispositivi.

La tecnologia rappresenta una parte importante delle nostre vite: al lavoro, a scuola, a casa e nel tempo libero. Senza una gestione adeguata della sicurezza non potremmo essere produttivi e beneficiare dei vantaggi che la tecnologia ha apportato alle nostre vite.

La quantità e la tipologia di attacchi a cui i nostri sistemi sono sottoposti richiedono però l’adozione di strumenti sempre più sofisticati. La semplice scansione antivirus è ormai inadeguata.

Ecco perché Avast ha introdotto da tempo delle modalità innovative per individuare le minacce: scansione comportamentale, analisi strutturale e intelligenza basata sul cloud.

Le nuove versioni dei prodotti consumer, recentemente rilasciate, introducono alcune importanti novità per la protezione dei nostri device.

Behavior Shield

Si tratta di una tecnologia che consente di rilevare comportamenti malevoli, anche se nuovi e mai incontrati prima.

Come spiega Ondrej Vlcek, vice presidente esecutivo e general manager di tutti i prodotti consumer di Avast, si tratta di una funzionalità che analizza i programmi in esecuzione sul computer. Vengono tenuti sotto controllo tutti i processi, gli accessi al file system, al registro di sistema, la comunicazione tra i processi, ecc… Behavior Shield confronta questi comportamenti con altri segnali che riceve dagli altri endpoint attraverso il Cloud. Questa tecnica permette di scoprire comportamenti malevoli anche se non si sa ancora nulla del malware.

Questo approccio ha dato ottimi risultati nel trovare malware particolarmente subdoli come i Ransomware. Le nuove minacce individuate vengono segnalate ed aggiunte al database delle minacce.

Wi-Fi Inspector

La proliferazione di dispositivi connessi alla rete Wi-Fi, smartphone, tablet, dispositivi IoT, ecc… pone una grande sfida in termini di sicurezza.

Infatti mentre le modalità più comuni per attacare sun sistema Windows sono i virus e i malware, per dispositivi come smartphone o IoT so sfruttano modalità differenti. I cybercriminali spesso usano sofisticate tecniche di social engineering come il phishing a livello di rete.

Wi-Fi Inspector è una funzionalità che scansiona tutti i dispositivi presenti in rete in cerca di vulnerabilità presenti nei device rilevati e guida gli utenti nel trovare delle soluzioni per porvi rimedio.

Altre funzionalità

Oltre a queste ci sono altre importanti funzionalità introdotte nella nuova versione di Avast 2017:

  • CyberCapture
  • Game Play senza interruzioni
  • Password Management
  • Passive Mode

Per maggiori informazioni potete ascoltare l’intervista completa che Ondrej Vlcek ha rilasciato a Enterprise Times.