Blog

Boom di Facebook sui dispositivi mobili

Continua il successo di Facebook in Italia. Ci sono 21 milioni di iscritti e più della metà di essi (13 milioni) accede al social network ogni giorno, sia da PC che tramite dispositivi mobile (6 milioni).

Una tendenza in crescita rispetto alle rilevazioni italiane fatte negli scorsi mesi, quindi, che fa comprendere quanto sia diffuso nel Paese il fenomeno Facebook. Lo dicono i risultati di una ricerca firmata da Vincenzo Cosenza basata sui dati ricavati dalla piattaforma di advertising del social network.

In Italia sono circa 27 milioni gli utenti che navigano abitualmente sul Web e la stragrande maggioranza di questi ultimi ha un account su Facebook. Il dato appare impressionante poiché circa la metà del totale è solito accedere alla piattaforma sociale quotidianamente, come se fosse un’azione di rito da compiere pari, ad esempio, alla lettura delle email.

E se, secondo Audiweb, ogni giorno sono circa 14 milioni gli italiani che utilizzano Internet, significa che tutti vanno almeno una volta su Facebook (la differenza nelle due rilevazioni è metodologica: Audiweb analizza un panel, mentre Facebook fa leva sui propri server e sull’analisi del traffico).

Confermato il trend positivo del social network anche via dispositivi mobile.

Gli smartphone e i tablet vengono oggi ampiamente utilizzati per navigare su Internet in mobilità, e sarebbero 9 milioni gli utenti che utilizzano la Rete in mobilità. 6 milioni di questi accederebbero anche a Facebook almeno una volta al giorno.

In campo regionale, le parti d’Italia in cui Facebook sarebbe più diffuso sembrano essere il Lazio (2,624 milioni di iscritti) la Lombardia (1.399 milioni), Campania (719 mila), Piemonte (428 mila) e Sicilia (404 mila).

In Friuli Venezia Giulia, secondo la ricerca, gli utenti Facebook sono 83mila.

Chiudono la classifica degli iscritti sul social network Abruzzo (29 mila), Valle d’Aosta (19 mila) e Molise (18 mila). Le due fasce d’età più rappresentate sono la 19-24 (20%) e la 36-45 (19%). Il 53% degli account è maschile, il 46% femminile.

(da Webnews – Vincos)

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.